POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 26 ottobre 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 01.12.2015

    Primo piano

    Penale

    violazione dei doveri di assistenza

    Il padre si disinteressa dei figli: che fattispecie di reato si configura?

    di Laura Piras - Avvocato

    Ai sensi dell’art. 388 c.p., l’effettività di un provvedimento va valutata in relazione alla sfera di operatività sua propria e al tipo di conflitto che intende dirimere, non potendo, invece, invocarsi in relazione al...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 47287/15; depositata il 30 novembre)

    Penale

    oltraggio a un magistrato in udienza

    Esercizio del diritto di critica: non deve sconfinare nell’illecita critica alla persona del magistrato

    Allorché la fattispecie contestata sia quella dell'oltraggio a un magistrato in udienza ex art. 343 c.p., le espressioni di dissenso portate all'operato di un magistrato dall'imputato, e più in generale da una parte...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 47282/15; depositata il 30 novembre)

    Penale

    violenza sessuale

    Dichiarazioni della persona offesa: la perizia psicologica non è obbligatoria

    In materia di reati sessuali verso minorenni, non si può considerare inattendibile la testimonianza della persona offesa esclusivamente in ragione del mancato espletamento della perizia psicologica; tale valutazione è utile, ma non...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 47267/15; depositata il 30 novembre)

    Lavoro

    previdenza e assistenza obbligatoria

    Ancora una pronuncia in tema di requisito reddituale per la concessione della pensione di inabilità

    di Ilaria Leverone

    In tema di verifica del requisito reddituale prescritto ai fini della pensione di cui all'art. 12, Legge n. 118/1971, assume rilievo non solamente il reddito personale dell'invalido, ma anche quello eventuale del coniuge del medesimo,...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 24361/15; depositata il 30 novembre)

    Lavoro

    mobilità

    Mobilità in deroga, precisazioni sui periodi di concessione di proroga

    Il Messaggio INPS n. 7189/2015 ha fornito alcune precisazioni in merito alla decretazione regionale per la concessione di mobilità in deroga, per i casi di lavoratori in mobilità in deroga che interrompano la fruizione del...

    Penale

    astensione del difensore

    Adesione all’astensione dalle udienze: un diritto costituzionalmente garantito

    La mancata concessione, da parte del giudice, del rinvio della trattazione dell’udienza camerale, a seguito di specifica richiesta in tal senso da parte del difensore, motivata dalla legittima adesione del legale all’astensione dalle...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 47285/15; depositata il 30 novembre)

    Penale

    esercizio arbitrario delle proprie ragioni

    Condannato il gestore di un residence che stacca la corrente al condominio debitore

    Il soggetto attivo del delitto di esercizio arbitrario delle proprie ragioni può essere anche colui che eserciti un diritto pur non avendone la titolarità, ma agendo per conto dell’effettivo titolare.

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 47276/15; depositata il 30 novembre)

    Lavoro

    licenziamento disciplinare

    Giusta causa di licenziamento: la norma è “elastica”

    La giusta causa di licenziamento di cui all’art. 2119 c.c. - intesa quale fatto che non consenta la prosecuzione, nemmeno provvisoria, del rapporto - è una nozione che la legge configura con una c.d. clausola generale, cioè...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 24367/15; depositata il 30 novembre)

    Lavoro

    Naspi

    Naspi, istruzioni applicative e procedimento di calcolo

    Con la Circolare n. 194 del 27 novembre u.s. in materia di Naspi, l’INPS impartisce le istruzioni applicative relative alle novità contenute nei Decreti legislativi n. 148/2015 e n. 150/2015, attuativi del Jobs Act, chiarendo...

    Amministrativo

    contratto di somministrazione

    Pacta sunt servanda: il Sindaco non può vietare al gestore idrico di interrompere l’erogazione ai morosi

    di Giulia Milizia

    Gli utenti hanno sottoscritto un contratto di somministrazione col gestore idrico in forza del quale sono tenuti a pagarne le tariffe: sono diritti e doveri rientranti nell’autonomia contrattuale che esula dai poteri del Sindaco....

    (TAR Campania, sez. V, sentenza n. 5482/15; depositata il 26 novembre)

    Speciali

    20/10/2020

    Superbonus: uno Speciale con tutte le novità

    Giuseppe Marino - Avvocato e Dottore di ricerca in Giustizia costituzionale

    Rassegne

    26/10/2020

    RASSEGNA DEL CONSIGLIO DI STATO

    Benedetta Civilla - Avvocato

    23/10/2020

    RASSEGNA DELLE SEZIONI PENALI DELLA CASSAZIONE

    Giuseppe Luigi Fanuli - Presidente del Tribunale di Pesaro

    Seguici su Twitter