POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 25 febbraio 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 30.09.2015

    Primo piano

    RCA

    assicurazioni

    Se i beneficiari sono gli eredi: la ripartizione è per stirpi in caso di subentro per rappresentazione

    di Gianluca Tarantino - Avvocato e dottore di ricerca in diritto dell'economia

    Quando in un contratto di assicurazione sulla vita sia stato previsto per il caso di morte dello stipulante che l’indennizzo debba corrispondersi agli eredi - tanto con formula generica, quanto a maggior ragione con formulazione evocativa...

    (Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 19210/15; depositata il 30 settembre)

    Penale

    reato continuato

    La distanza cronologica tra gli episodi criminosi è indice probatorio contrario alla continuazione

    Le difficoltà di programmazione e deliberazione a lunga scadenza e le crescenti probabilità di mutamenti che, con il passare del tempo, richiedono una nuova risoluzione antidoverosa comportano che le possibilità di ravvisare...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 39357/15; depositata il 29 settembre)

    Lavoro

    lavoro subordinato

    Attività lavorativa del partner: lavoro subordinato o prestazione gratuita?

    La prestazione di un’attività lavorativa per oltre sei anni tra due parti legate da una relazione sentimentale, oggettivamente configurabile come di lavoro subordinato, si presume effettuata a titolo oneroso, potendo tuttavia essere...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 19304/15; depositata il 29 settembre)

    Fisco

    notificazione

    Valida la notifica della cartella anche se a riceverla è il coniuge a San Marino

    di Federico Gavioli - Dottore commercialista, revisore legale dei conti e giornalista pubblicista

    La cartella è legittimamente notificata se è presa in carico dalla moglie del soggetto accertato presso la loro abitazione all’estero (Stato di San Marino) e non al domicilio fiscale del contribuente: se il destinatario...

    (Corte di Cassazione, sez. Tributaria, sentenza n. 18934/15; depositata il 24 settembre)

    Penale

    omicidio aggravato

    Un processo tra due codici di procedura penale: riaperte le indagini per un omicidio aggravato (o forse no) risalente a quarant’anni fa

    di Annalisa Gasparre

    L’aggravante dei motivi abietti o futili non costituisce un’endiadi, bensì descrive due distinte modalità di circostanziare un reato, divergendo tra loro in senso ontologico: il motivo abietto è un motivo non...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 39358/15; depositata il 29 settembre)

    Lavoro

    lavoro subordinato

    Come opera l’indennità risarcitoria nel caso di successione di più contratti a tempo determinato?

    di Ilaria Leverone

    Nel caso di trasformazione, in un unico rapporto di lavoro a tempo indeterminato, di più contratti a termine succedutisi tra le stesse parti, per l’effetto dell’illegittimità dell’apposizione del termine,...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 19331/15; depositata il 29 settembre)

    Lavoro

    agenzia

    Il preponente non ha l’obbligo di tutelare gli interessi dell’agente

    di Giuseppe Marino - Avvocato e Dottore di ricerca in Giustizia costituzionale

    Nel rapporto di agenzia il preponente ha l’obbligo, ai sensi dell’art. 1749 c.c., di agire con correttezza e buonafede nei confronti dell’agente, potendo la violazione di detti obblighi contrattuali configurare, in base alla...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 19300/15; depositata il 29 settembre)

    Amministrativo

    università

    Anonimato e prove: il connubio è imprescindibile

    di Marilisa Bombi

    La violazione del principio di anonimato, infatti,  è il diretto portato del principio costituzionale di uguaglianza e di quelli del buon andamento e dell'imparzialità della pubblica amministrazion, con la conseguenza che...

    (Consiglio di Stato, sez. VI, sentenza n. 4474/15; depositata il 24 settembre)

    Rassegne

    24/02/2021

    RASSEGNA DELLE SEZIONI UNITE CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    23/02/2021

    RASSEGNA DELLA SEZIONE TRIBUTARIA DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    Seguici su Twitter