POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
domenica 07 marzo 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 25.09.2015

    Primo piano

    RCA

    fatto illecito

    Prodotto assicurativo “fantasma”: la compagnia di assicurazioni risponde per il fatto illecito del proprio agente

    di Rosa Villani - Avvocato

    Nel giudizio introdotto dal risparmiatore per far accertare la sussistenza della responsabilità oggettiva ex art. 2049 c.c. della compagnia di assicurazioni per il fatto illecito del suo agente che abbia venduto al suo cliente un prodotto...

    (Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 18860/15; depositata il 24 settembre)

    Penale

    notifica penale

    Avviso di fissazione dell’udienza notificato al difensore di fiducia già rinunciatario al mandato: quale nullità deriva dall’errore?

    di Alfredo Foti - Avvocato penalista

    La notifica dell’avviso di fissazione dell’udienza di appello ad un difensore diverso da quello titolare della difesa integra la nullità di cui all’art. 178, comma 1, lett. c), c.p.p., e tale situazione determina una...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 38940/15; depositata il 24 settembre)

    Penale

    bancarotta fraudolenta

    L’inerzia dell’amministratore porta verso il precipizio del concorso in bancarotta

    di Enrico Fontana - Avvocato penalista

    In caso di concorso, ex art 40, comma 2, c.p., da parte dell’amministratore di diritto nel reato di bancarotta fraudolenta commesso dall’amministratore di fatto, ad integrare il dolo del primo è sufficiente la generica...

    (Corte di Cassazione, Sezione V, sentenza n. 38918/15; depositata il 24 settembre 2015)

    Internazionale

    concorsi UE

    Il trilinguismo è discriminatorio, i concorsi devono essere multilingue

    Rivincita di Italia e Spagna: l’uso del solo inglese, francese o tedesco è discriminatorio nei confronti di candidati di altra nazionalità che vogliono partecipare ai bandi di concorso generali per l’assunzione di...

    (Tribunale UE, Ottava Sezione, sentenza 24 settembre 2015, cause T‑124/13 e T‑191/13)

    Lavoro

    pensioni

    Cumulo e dichiarazione dei redditi da lavoro autonomo conseguiti nel 2014

    Il Messaggio INPS n. 5901/2015, diffuso giovedì 24 settembre, individua i pensionati che, entro il 30 settembre p.v., sono tenuti a produrre all’ente erogatore della pensione la dichiarazione reddituale riferita all’anno 2014,...

    Penale

    omicidio preterintenzionale

    Da una colluttazione alla condanna per omicidio il passo è breve: lo spazio di una spinta letale

    di Annalisa Gasparre

    Spingere un individuo in modo consapevole e volontario è azione violenta diretta ad integrare il dolo di lesioni o percosse, sicché, se da tale condotta deriva l’evento morte, l’agente risponde di omicidio...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 38946/15; depositata il 24 settembre)

    Penale

    concorso di persone nel reato

    Non configura il favoreggiamento personale l’agevolare consapevolmente, anche con una condotta minima, l’autore di un furto

    di Serena Gentile - Avvocato penalista

    Il delitto di favoreggiamento personale è configurabile solo nel caso in cui la condotta agevolatrice costituisce un “posterius” rispetto alla commissione del reato. Pertanto, il soggetto diverso dall’esecutore materiale...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 38939/15; depositata il 24 settembre)

    Penale

    cause di giustificazione

    Infermiere applica un catetere contro la volontà del paziente: condannato

    di Paolo Grillo

    Il rifiuto, espresso dal paziente, a subire un trattamento sanitario (nella specie: applicazione di un catetere), esclude la ricorrenza delle scriminanti dell’adempimento di un dovere e dello stato di necessità invocate da chi...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 38914/15; depositata il 24 settembre)

    Lavoro

    previdenza sociale

    L’anzianità di servizio degli insegnanti

    di Martina Tonetti - Avvocato

    L’anzianità di servizio dell’insegnante, ai fini giuridici ed economici, è calcolata in considerazione di tutti i periodi in cui lo stesso abbia prestato servizio alle dipendenze della pubblica istruzione, in...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 18973/15; depositata il 25 ottobre)

    Amministrativo

    spese giudiziarie

    Diritti di copia e file informatici: indispensabile aggiornare le tabelle alle nuove tipologie di supporto informatico

    di Marilisa Bombi

    Perché in caso contrario il costo non può essere applicato in via analogica, con riferimento allo spazio disponibile sul supporto informatico.

    (Consiglio di Stato, sez. IV, sentenza n. 4408/15; depositata il 21 settembre)

    Seguici su Twitter