POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
sabato 27 febbraio 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 24.09.2015

    Primo piano

    Penale

    mandato alle liti

    Nessun riferimento alla possibilità di impugnare: non vinta la presunzione di efficacia della procura “per un solo grado del processo”

    In tema di misure di prevenzione patrimoniali, il difensore di parte civile è legittimato a presentare ricorso per cassazione avverso la decisione di conferma del decreto di confisca anche quando sia provvisto di una procura speciale non...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 38757/15; depositata il 23 settembre)

    Penale

    favoreggiamento

    Ospita un latitante: colpevole ‘oltre ogni ragionevole dubbio’. Anzi no

    In tema di valutazione della prova indiziaria, il giudice di merito non può limitarsi ad una valutazione atomistica e parcellizzata degli indizi, ma deve valutare i singoli elementi indiziari per verificarne la certezza e la valenza...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 38559/15; depositata il 23 settembre)

    Penale

    reati fiscali

    Non si adopera per risollevare le sorti dell’azienda: esclusa la forza maggiore

    Esclusa per il legale rappresentante di una società la causa di giustificazione della forza maggiore, in quanto l’omesso versamento delle ritenute è dovuto a circostanze che rientravano nella sua sfera di controllo.

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 38539/15; depositata il 23 settembre)

    Lavoro

    lavoro subordinato

    Non basta il richiamo a motivi generici per il contratto a termine

    In materia di contratto di lavoro interinale, la mancata o la generica previsione nel contratto intercorrente tra l’impresa fornitrice ed il singolo lavoratore dei casi in cui è possibile ricorrere a prestazioni di lavoro temporaneo...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 18785/15; depositata il 23 settembre)

    Penale

    abuso d’ufficio

    Configurabilità del reato in assenza di vantaggi patrimoniali materiali?

    di Laura Piras - Avvocato

    In tema di abuso di ufficio, il requisito del vantaggio patrimoniale va riferito al complesso dei rapporti giuridici a carattere patrimoniale e, pertanto, sussiste non solo quando l’abuso sia volto a procurare beni materiali, ma anche...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 38738/15; depositata il 23 settembre)

    Penale

    reati tributari

    Mancata registrazione di fatture false: la dichiarazione è fraudolenta per l’uso di fatture inesistenti

    La frode sanzionata dall’art. 2 d.lgs. n. 74/2000 non si distingue da quella di cui all’art. 3 per la natura del falso, ma per il rapporto di specialità reciproca esistente tra le due norme.

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 38544/15; depositata il 23 settembre)

    Penale

    disturbo alla quiete pubblica

    Dal chiosco rumori superiori ai 45 decibel: è disturbo della quiete pubblica

    Il reato di cui all’art. 659 c.p. è punibile anche a titolo di colpa. Spetta dunque colui che esercita l’attività accertarsi del rispetto dei limiti imposti dalla legge e dai regolamenti, non potendosi riconoscere alcuna...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 38523/15; depositata il 23 settembre)

    Amministrativo

    polizia di stato

    Candidature e incompatibilità di sede senza discriminazioni tra eletti e non eletti

    di Marilisa Bombi

    Al poliziotto che si è candidato alle amministrative ma non è stato eletto, in fatto di trasferimento dalla propria sede di lavoro, vanno applicate le stesse disposizioni che si applicano agli eletti.

    (Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, sentenza n. 597/15; depositata il 17 settembre)

    Rassegne

    26/02/2021

    RASSEGNA DELLE SEZIONI PENALI DELLA CASSAZIONE

    Giuseppe Luigi Fanuli - Presidente del Tribunale di Pesaro

    25/02/2021

    RASSEGNA DELLA SEZIONE LAVORO DELLA CASSAZIONE

    Francesca Evangelista

    Seguici su Twitter