POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
venerdì 26 febbraio 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 16.09.2015

    Primo piano

    Penale

    posizione di garanzia

    Obbligo di garanzia del direttore di una pista di sci: quando è responsabile?

    di Laura Piras - Avvocato

    L’obbligo di garanzia del direttore di una pista di sci che consiste in un obbligo di protezione, è proiezione di una posizione di garanzia che riguarda anche pericoli atipici, cioè quelli che uno sciatore non si attende di...

    (Corte di Cassazione, sez. Feriale Penale, sentenza n. 37267/15; depositata il 15 settembre)

    Penale

    disturbo alla quiete pubblica

    Troppi rumori dal night club: il disturbo del riposo è penalmente rilevante

    Il superamento dei limiti differenziali del rumore, quando ne discenda la concreta idoneità a disturbare un numero indeterminato di persone, rende l’attività che li produce in ogni caso penalmente rilevante.

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 37097/15; depositata il 15 settembre)

    Lavoro

    pubblico impiego

    Il principio di parità di trattamento non vieta ogni trattamento differenziato

    di Giuseppe Marino - Avvocato e Dottore di ricerca in Giustizia costituzionale

    In materia di pubblico impiego privatizzato, il principio di parità di trattamento vieta trattamenti migliorativi o peggiorativi a titolo individuale, ma non costituisce parametro per giudicare le differenziazioni operate nell’ambito...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 18096/15; depositata il 15 settembre)

    Fisco

    collaborazione volontaria

    Proroga Voluntary, basta la situazione patrimoniale

    Dopo la mini-proroga concessa lunedì 14 settembre, ieri l’Agenzia è nuovamente intervenuta per definire meglio la documentazione da presentare per le annualità prescritte: basta la situazione patrimoniale in essere al...

    Penale

    procura alle liti

    Il procuratore speciale patteggia senza rispettare le indicazioni del suo assistito: nulla la sentenza

    La procura speciale con la quale viene conferito al procuratore anche il potere di richiedere l’applicazione della pena si caratterizza per la discrezionalità riconosciuta allo stesso procuratore in tale materia. Il procuratore...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 37262/15; depositata il 15 settembre)

    Penale

    omesso versamento ritenute certificate

    Quale valore probatorio per la dichiarazione annuale del sostituto di imposta?

    La Corte di Cassazione torna sul contrasto giurisprudenziale relativo all’idoneità della dichiarazione annuale del sostituto d imposta a fungere da prova del rilascio ai sostituti delle certificazioni attestanti le ritenute...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 37075/15; depositata il 15 settembre)

    Lavoro

    lavoro subordinato

    Indennità di anzianità: se continuativo il lavoro straordinario va incluso nella base di calcolo

    I compensi per lavoro straordinario che hanno carattere continuativo vanno pacificamente inclusi nella base di calcolo dell’indennità di anzianità come disciplinata dagli artt. 2120 e 2121 c.c. nella formulazione anteriore...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 18093/15; depositata il 15 settembre)

    Amministrativo

    carriera militare

    Carica contesa: niente giro di bitta, spaghetto e greca all'ufficiale la cui onorabilità è tutta da dimostrare

    di Marilisa Bombi

    Il grado di ammiraglio ispettore  è uno dei massimi gradi della Marina Militare ed è riservato agli ufficiali ai vertici dei vari corpi tecnici della Marina …

    (Consiglio di Stato, sez. IV, sentenza n. 4152/15; depositata l’8 settembre)

    Rassegne

    26/02/2021

    RASSEGNA DELLE SEZIONI PENALI DELLA CASSAZIONE

    Giuseppe Luigi Fanuli - Presidente del Tribunale di Pesaro

    25/02/2021

    RASSEGNA DELLA SEZIONE LAVORO DELLA CASSAZIONE

    Francesca Evangelista

    Seguici su Twitter