POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 25 febbraio 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 17.12.2014

    Primo piano

    Penale

    Citazione a giudizio

    Notifica omessa: il pm deve ripartire da capo

    L’omissione della notifica di citazione a giudizio preclude l’instaurazione del rapporto processuale davanti al gdp con conseguente necessità della restituzione degli atti al pm, che ha l’onere di provvedere alla...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 52255/14; depositata il 16 dicembre)

    Penale

    Reati fallimentari

    Scritture contabili, lettura interessante ma non decisiva

      La responsabilità per il delitto di bancarotta per distrazione richiede l’accertamento della previa disponibilità, da parte dell’imputato, dei beni non rinvenuti presso l’impresa.

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 52219/14; depositata il 16 dicembre)

    Penale

    truffa

    Il finto poliziotto non è un estorsore ma un (vero) truffatore

    di Paolo Grillo

      La differenza tra il delitto di estorsione e quello di truffa per ingenerato timore è di natura oggettiva: l’estorsione si configura quando il danno prospettato è certo e sicuro ad opera del reo e dipende dal fatto...

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 52121/14; depositata il 16 dicembre)

    Penale

    furto

    E’ solo tentato il delitto realizzato da chi, dopo aver superato le casse senza pagare, sia fermato dagli addetti al controllo

    di Donato La Muscatella - Avvocato

      La decisione del Massimo Consesso interpretativo delinea il rapporto tra sottrazione ed impossessamento nella condotta di furto, con riferimento ad una fattispecie concreta - il fittizio superamento della casse da parte degli agenti,...

    (Corte di Cassazione, sez. Unite Penali, sentenza n. 52117/14; depositata il 16 dicembre)

    Lavoro

    Riforma Fornero

    Contributo servizi per l’infanzia: la disciplina dall’INPS

    Con circolare n. 169/2014 del 16 dicembre, l’Istituto ha voluto dar seguito alla pubblicazione in Gazzetta del d.m. 28 ottobre 2014, fornendo la disciplina del contributo, previsto in alternativa al congedo parentale, per l’acquisto...

    Penale

    Restituzione in termini

    Mancata conoscenza della sentenza: è l’imputato che deve “tenere d’occhio” il proprio difensore

      Il mancato o inesatto adempimento da parte del difensore di fiducia dell’incarico di partecipare al processo e di proporre impugnazione non è idoneo a realizzare l’ipotesi di caso fortuito o forza maggiore che...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 52242/14; depositata il 16 dicembre)

    Penale

    Riassunzione della prova

    Triplice omicidio: fase rescindente e fase rescissoria del giudizio

    di Serena Gentile - Avvocato penalista

      Il giudice di seconda istanza, che riforma la sentenza sulla base di dichiarazioni rese nel corso del giudizio di primo grado, delle quali è necessario vagliare l’attendibilità, ha l’obbligo di disporre la...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 52208/14; depositata il 16 dicembre)

    Penale

    Favoreggiamento personale

    Rende mendaci dichiarazioni per evitare un’accusa penale a proprio carico, quindi, non è punibile

    Quando la libertà personale che il soggetto agente tutela, compiendo un favoreggiamento personale a beneficio di un terzo, sia rappresentata dall’esigenza di evitare un’accusa penale, cioè un procedimento penale o...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 52118/14; depositata il 16 dicembre)

    Lavoro

    rapporti di agenzia

    La società in liquidazione coatta amministrativa deve solo l’indennità di fine rapporto

    In base all’art. 6 del d.l. n. 576/1978, l’impresa in liquidazione coatta amministrativa può riconoscere all’ex agente soltanto l’indennità di fine rapporto con esclusione di altre indennità quale,...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 26413/14; depositata il 16 dicembre)

    Amministrativo

    concessione area pubblica

    Utilizzo di un bene demaniale: il miglior uso possibile non può essere deciso dal giudice

    di Marilisa Bombi

    Ciò in quanto è il Comune che, a fronte di due richieste, una tesa alla realizzazione di un impianto di distribuzione carburanti ed una con l'unico obiettivo di sistemare l'area degradata, deve decidere per il meglio,...

    (Consiglio di Stato, sez. V, sentenza n. 6029/14; depositata il 5 dicembre)

    Rassegne

    24/02/2021

    RASSEGNA DELLE SEZIONI UNITE CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    23/02/2021

    RASSEGNA DELLA SEZIONE TRIBUTARIA DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    Seguici su Twitter