POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
venerdì 23 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 12.09.2014

    Primo piano

    Civile

    conflitto di interessi

    Nomina del curatore speciale in corso di causa: salvi gli effetti degli atti precedentemente compiuti

    di Francesca Valerio - Avvocato

      La nomina del curatore speciale previsto dall’art. 78 c.p.c. in caso di conflitto di interessi tra rappresentato e rappresentante ha efficacia ex tunc. Essa, pertanto, se avviene in appello e dopo lo spirare del termine per...

    (Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 19149/14; depositata l’11 settembre)

    Penale

    concussione

    Costrizione o induzione: quale il discrimine?

    di Alfredo Foti - Avvocato penalista

      La fattispecie di induzione indebita di cui all’art. 319-quater c.p. è caratterizzata da una condotta di pressione non irresistibile da parte del pubblico ufficiale o dell’incaricato di pubblico servizio che lascia...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 37475/14; depositata l’11 settembre)

    Lavoro

    contestazioni disciplinari

    Il ritardo della contestazione non rende illegittimo il procedimento disciplinare

      Il mancato rispetto del termine entro il quale deve essere effettuata la contestazione degli addebiti da parte del datore di lavoro non è perentorio. Di conseguenza, la sua inosservanza non vizia il procedimento disciplinare.

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 19216/14; depositata l’11 settembre)

    Lavoro

    cassa integrazione guadagni

    Ammortizzatori sociali, chiarimenti ministeriali ad ampio spettro

      La corposa Circolare n. 19/2014, pubblicata l’11 settembre 2014, specifica alcuni aspetti in materia di concessione o proroga dei trattamenti di integrazione salariale e di mobilità in deroga alla normativa vigente per gli...

    Fisco

    capacità economica del contribuente

    Ai fini del redditometro, l’acquisto di una farmacia mediante accollo dei relativi debiti non è una spesa per incrementi patrimoniali

    di Antonio Terlizzi - Tributarista

    Ai fini del c.d. “redditometro”, l’accollo di un debito non comporta l’attuale erogazione di spesa e non è dunque effettiva e attuale espressione della capacità economica del contribuente.

    (Corte di Cassazione, sez. Tributaria, sentenza n. 19030/14; depositata il 10 settembre)

    Penale

    reati fallimentari

    Ha distratto beni, inconsapevole del futuro fallimento … risponde di bancarotta?

    di Enrico Fontana - Avvocato penalista

    Il delitto di bancarotta fraudolenta per distrazione è reato di pericolo a dolo generico per la cui sussistenza non è necessario che l’agente abbia consapevolezza dello stato di insolvenza dell’impresa, né che...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 37505/14, depositata l’11 settembre)

    Lavoro

    lavoro autonomo

    I compensi per le prestazioni sono concordati in misura inferiore al tariffario professionale: nessun salvagente dal giudice

    di Roberto Dulio - Avvocato giuslavorista, Senior partner dello Studio legale Associato B.B.D.

    In ambito di lavoro autonomo, ove le prestazioni siano state remunerate in base a compenso previamente pattuito, pur in misura inferiore a quanto stabilito dal tariffario professionale applicabile, non può trovare applicazione l’art....

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 19224/14; depositata l’11 settembre)

    Lavoro

    licenziamento per giusta causa

    Tutto è relativo! Anche la tempestività della contestazione disciplinare

    di Martina Tonetti - Avvocato

      Il concetto di tempestività della contestazione deve essere inteso in senso relativo, potendo essere compatibile con un intervallo necessario per un adeguato accertamento ed una precisa valutazione dei fatti, in relazione al...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 19215/14; depositata l’11 settembre)

    Lavoro

    Gestione separata INPS

    Nasce l'applicazione "Altro Responsabile": più facile la gestione degli adempimenti relativi a collaboratori e assimilati

      Rilasciata l’applicazione per la registrazione in archivio della figura denominata «Altro Responsabile»: manterrà i rapporti con l’Istituto, per conto delle aziende committenti, gestendo gli adempimenti...

    Amministrativo

    provvedimenti disciplinari

    Libertà di pensiero condizionata per le forze di polizia

    di Marilisa Bombi

    Dichiarare pubblicamente il proprio sostegno ad una lista di sinistra può portare a conseguenze dannose, se a farlo è un poliziotto.

    (Consiglio di Stato, sez. III, sentenza n. 4259/14; depositata il 14 agosto)

    Rassegne

    23/04/2021

    RASSEGNA DELLE SEZIONI PENALI DELLA CASSAZIONE

    Giuseppe Luigi Fanuli - Presidente del Tribunale di Pesaro

    22/04/2021

    RASSEGNA DELLE SEZIONI CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    Seguici su Twitter