POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 19 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 10.09.2014

    Primo piano

    Penale

    sostanze dopanti

    Per essere regolare, una partita deve iniziare sullo 0 a 0 (anche come numero di atleti dopati)

      L’illecita assunzione di sostanze dopanti è un reato di pura condotta, in quanto la legge non richiede che l’azione produca anche un determinato effetto esteriore, e di pericolo presunto, per la sua funzione...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 37316/14; depositata il 9 settembre)

    Penale

    reati tributari

    Omesso versamento IVA: quando le difficoltà economiche del contribuente escludono il dolo

      In tema di omesso versamento IVA, ai fini della dimostrazione dell’assenza di dolo, occorre la prova che non sia stato altrimenti possibile per il contribuente reperire le risorse necessarie a consentirgli il corretto e puntuale...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 37301/14; depositata il 9 settembre)

    Lavoro

    Cassa Edile

    La Cassazione torna sul meccanismo della reciprocità

    L’operatività reciproca delle Casse Edili - prevista dall’art. 37 l. n. 109/1994 - non può essere condizionata dal mancato perfezionamento dell’intesa. La stessa, essendo di matrice legale, non può risultare...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 18963/14; depositata il 9 settembre)

    Lavoro

    retribuzioni

    Il fantasma della discriminazione nel contratto di formazione e lavoro

    di Martina Tonetti - Avvocato

      Non introducono un trattamento discriminatorio, né violano l’art. 3, comma 5, d.l. n. 726/1984, convertito in l. n. 863/1984, le clausole della contrattazione collettiva nazionale che, nel contesto di una riforma degli...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Civile – L, sentenza n. 18946/14; depositata il 9 settembre)

    Fisco

    avviso di accertamento

    Fatture relative ad operazioni oggettivamente o soggettivamente inesistenti: l’onere della prova ricade sul contribuente

    di Antonio Terlizzi - Tributarista

    E’ il contribuente che deve dimostrare l’esistenza delle operazioni ritenute inesistenti dall’ufficio e quindi la fonte legittima della detrazione. Non basta a salvare il privato la corretta tenuta delle scritture contabili.

    (Corte di Cassazione, sez. Tributaria, sentenza n. 18767/14; depositata il 5 settembre)

    Penale

    reati tributari

    No alle presunzioni legali tributarie in sede penale

      Ai fini dell’accertamento in sede penale della configurabilità del reato di omessa dichiarazione allo scopo di evasione dell’imposta sui redditi, deve darsi prevalenza al dato fattuale reale rispetto ai criteri di...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 37302/14; depositata il 9 settembre)

    Lavoro

    lavoro subordinato

    Da risarcire il lavoratore, tanto quanto dura il demansionamento

      Accertato il demansionamento, il lavoratore ha diritto al risarcimento del danno professionale. La quantificazione di tale danno può essere operata dal giudice di merito in via equitativa, tenendo conto dei soli giorni...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 18965/14; depositata il 9 settembre)

    Lavoro

    previdenza avvocati

    Ancora (per poco) prescrizione quinquennale per i crediti previdenziali della Cassa forense

      Il nuovo termine di prescrizione decennale per i crediti previdenziali della Cassa forense previsto dalla l. 247/2012 si applica soltanto a partire dal 2 febbraio 2013. Precedentemente continua ad operare la disciplina di cui...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 18953/14; depositata il 9 settembre)

    Lavoro

    diritto alla rendita

    Nella “vivenza a carico” rientra il reddito dell’ascendente superstite

      Il diritto alla rendita per infortunio sul lavoro in favore degli ascendenti superstiti presuppone la vivenza a carico, la quale è provata quando ricorrano contestualmente due condizioni: la prima, il pregresso efficiente...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Civile – L, sentenza n. 18914/14; depositata il 9 settembre)

    Amministrativo

    Concorsi pubblici

    La pregressa relazione sentimentale con la candidata, seppur risalente e conclusa, pregiudica l'indipendenza del commissario d'esame

    di Massimiliano Alesio - Avvocato

    L’avere intrattenuto, sia pure in passato, una relazione sentimentale con una candidata costituisce un presupposto non irragionevole per disporre la revoca della nomina di un commissario, in quanto circostanza (ben diversa...

    (Tar Lombardia, sez. I Milano, sentenza n. 2307/14; depositata il 4 settembre)

    Seguici su Twitter