POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 19 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 02.09.2014

    Primo piano

    Famiglia

    diritti delle coppie gay

    Adozione di una bambina: il numero di madri non conta

      Una bambina, figlia biologica di una donna omosessuale, è stata adottata dalla convivente di lei. A deciderlo è stato il Tribunale dei minorenni di Roma, secondo cui l’art. 44 l. n. 184/1983, che prevede...

    (Tribunale dei minorenni di Roma, sentenza n. 299/14; depositata il 30 luglio)

    Penale

    infortunio sul lavoro

    Il “rischio aziendale” incombe sempre e comunque sul datore di lavoro

    Anche i terzi, quando si trovano esposti ai rischi di un’attività lavorativa, devono ritenersi destinatari delle norme di prevenzione per cui non rileva che ad infortunarsi sia stato un lavoratore subordinato, un soggetto a questi...

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 36438/14; depositata il 1° settembre)

    Penale

    misure cautelari

    Il carcere non sempre è la soluzione più adeguata per il padre violento

    All’uomo che maltratti i propri familiari possono essere applicate anche misure cautelari meno invasive della custodia in carcere, come l’allontanamento dalla casa familiare (art. 282-bis c.p.p.) o il divieto di avvicinamento ai...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 36392/14; depositata il 28 agosto)

    Penale

    calunnia

    Guerra tra professionisti: uno accusa l’altro di aver fatto false dichiarazioni. O forse no

    di Annalisa Gasparre

    Il dolo nel reato di calunnia non può consistere nella consapevolezza della opinabilità di una inferenza rappresentata all’Autorità giudiziaria.

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 34173/14; depositata il 1° agosto)

    Lavoro

    previdenza

    Dall’INAIL le retribuzioni convenzionali aggiornate a luglio

      L’Istituto, con la circolare n. 37 del 1° settembre, adegua i limiti di retribuzione imponibile per il calcolo dei premi assicurativi, da variare secondo la rivalutazione del minimale e del massimale di rendita a decorrere...

    Fisco

    Imposte indirette

    Usi civici, atti immobiliari senza imposta di bollo e di registro

    Con risoluzione n. 80/E del 29 agosto scorso, l’Amministrazione finanziaria ha chiarito che per gli atti relativi agli usi civici, costitutivi di diritti reali o traslativi della proprietà di beni immobili stipulati a titolo oneroso,...

    Penale

    Guida alterata

    Ubriaco alla guida causa un incidente: ma se ci mette una “pezza”, si merita uno sconto di pena

    L’attenuante prevista dall’art. 62, n. 6, c.p., in caso di integrale riparazione del danno prima del giudizio, è applicabile anche per il reato di guida in stato d’ebbrezza che abbia provocato un incidente.

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 36490/14; depositata il 1° settembre)

    Penale

    droga

    Condannata la mamma che agevola il figlio nella coltivazione domestica di cannabis

    In tema di detenzione di sostanze stupefacenti, la distinzione tra connivenza non punibile e concorso nel reato commesso da altro soggetto va individuata nel fatto che la prima postula che l’agente mantenga un comportamento meramente...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 36412/14; depositata il 29 agosto)

    Penale

    ricorso straordinario

    Una telefonata … ti “sana” il processo

    La nomina dell’avvocato non è in atti, ma una telefonata presso la direzione della casa circondariale, dove il ricorrente era detenuto, avrebbe chiarito la vicenda.

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 36192/14; depositata il 27 agosto)

    Lavoro

    previdenza

    La Suprema Corte in difesa dei pensionati della cassa ragionieri e del pro rata temporis

    di Paolo Rosa - Avvocato

      La Suprema Corte, dopo aver richiamato la propria copiosa giurisprudenza in materia, ha ritenuto che il principio del pro rata temporis, attenuato solo con l’art. 763 legge n. 296/2006 norma non retroattiva, andava applicato alla...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 17892/14; depositata il 12 agosto)

    Lavoro

    Orario di lavoro

    Violazioni e relative sanzioni: quintuplicate per le norme in vigore prima del 1999

    Il Ministero del Lavoro, con la recente Lettera Circolare n. 14876/2014, fornisce nuovi dettagli per la rideterminazione delle sanzioni relative alle violazioni delle disposizioni afferenti durata massima dell’orario di lavoro, riposi...

    Amministrativo

    giustizia sportiva

    In fatto di sport, il giudice amministrativo se ne lava le mani

    di Marilisa Bombi

      Delle questioni sportive il Giudice amministrativo non deve interessarsi, ciò in quanto con il d.l. n. 220/2003 («Disposizioni urgenti in materia di giustizia sportiva», convertito con l. n. 280/2003) sono stati...

    (Consiglio di Stato, sez. V, sentenza n. 3983/14; depositata il 28 luglio)

    Seguici su Twitter