POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 19 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 16.10.2013

    Primo piano

    Penale

    attenuanti e aggravanti

    Alcune attenuanti non possono prevalere sulla recidiva? La Consulta dovrà chiarire la questione

    La circostanza attenuante prevista per i casi di minore gravità in materia di violenza sessuale non può prevalere sulla recidiva? La Cassazione ha dei dubbi, e la palla passa alla Corte Costituzionale.

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 42349/13; depositata il 15 ottobre)

    Penale

    Ispettorato del lavoro

    Punito il datore che non esibisce i documenti richiesti

    Il reato di cui all’art. 4 L. n. 628/1961 si configura, non soltanto nel caso di richiesta di semplici notizie, ma anche nell’ipotesi di omessa esibizione della documentazione che consenta all’Ispettorato del lavoro la vigilanza...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 42334/13; depositata il 15 ottobre)

    Lavoro

    demansionamento

    La liquidazione del danno deve essere comprensibile

    È censurabile la liquidazione del danno che individui una somma calcolata all’attualità senza indicare quale sia il danno liquidato all’epoca del fatto, rendendo in tal modo non comprensibile la corretta applicazione dello...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 23369/13; depositata il 15 ottobre)

    Lavoro

    Lavoro straordinario

    L’onere della prova spetta al lavoratore: può addurre il tempo impiegato per raggiungere il lavoro?

    Il tempo per raggiungere il luogo di lavoro rientra nell’attività lavorativa vera e propria allorché lo spostamento sia funzionale rispetto alla prestazione; in particolare sussiste il carattere di funzionalità nei casi in...

    (Corte di Cassazione, sez Lavoro, sentenza n. 23360/13; depositata il 15 ottobre)

    Fisco

    ritenuta d’acconto

    Il mancato pagamento legittima l’accertamento a carico del lavoratore

    di Antonio Terlizzi - Tributarista

    Anche il sostituito deve ritenersi già originariamente obbligato solidale al pagamento dell'imposta a titolo di acconto. Egli è soggetto perciò all'accertamento ed a tutti i conseguenti oneri.

    (Corte di Cassazione, sez. Tributaria, sentenza n. 23121/13; depositata l’11 ottobre)

    Penale

    sicurezza sul lavoro

    Amministratore di condominio parificato al datore di lavoro? È la delibera vincolante a far cadere le accuse

    L’amministratore di un condominio assume la posizione di garanzia propria del datore di lavoro se procede direttamente all’organizzazione e direzione di lavori da eseguirsi nell’interesse del condominio stesso. Nel caso di specie,...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 42347/13; depositata il 15 ottobre)

    Lavoro

    Infortuni sul lavoro

    L’associazione religiosa esegue un appalto? Deve rispettare le norme antinfortunistiche

    di Giuseppe Marino - Avvocato e Dottore di ricerca in Giustizia costituzionale

    L’assenza di vincoli gerarchici all’interno dell’associazione che ha assunto il ruolo di appaltatore non esclude il nesso causale fra l’evento lesivo e la condotta omissiva dell’appaltatore, non potendo...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 23372/13; depositata il 15 ottobre)

    Lavoro

    licenziamento illegittimo

    Da operaio in malattia ad agente immobiliare: ne hanno beneficiato il parente … e l’azienda

    L’attività presso l’agenzia immobiliare di un parente svolta da un operaio in malattia non era incompatibile con la malattia sofferta e addirittura poteva dirsi funzionale ad una più pronta guarigione.

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 23365/13; depositata il 15 ottobre)

    Lavoro

    Bioetica – Cellule Staminali

    Metodo Stamina per le malattie incurabili, si può ancora?

    Questione di legittimità costituzionale sul Decreto Ministeriale in materia di cure con staminali

    di Mauro Fusco - Avvocato e Dottore di ricerca in Bioetica

    E' rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell'art. 2, D.L. 25 marzo 2013, n. 25 recante «Disposizioni urgenti in materia sanitaria», convertito, con modificazioni, dalla legge...

    (Tribunale di Taranto, sez. Lavoro, ordinanza 24 settembre 2013)

    Amministrativo

    autorizzazioni provvisorie

    Il Ministero non ha ancora provveduto a rilasciare l'autorizzazione all'uso della radio? Impensabile costringere la nave a rimanere in porto

    di Marilisa Bombi

    Insomma, ben venga la prassi del rilascio della autorizzazione provvisoria da parte dell'Autorità marittima non espressamente prevista dalla norma primaria, se il fine è quello di evitare il fermo della nave nei tempi tecnici...

    (Consiglio di Stato, sez. III, sentenza n. 4890/13; depositata il 4 ottobre)

    Seguici su Twitter