POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 19 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 16.01.2012

    Primo piano

    Fisco

    Irpef

    La Provincia di Bolzano ha introdotto un’esenzione dall’addizionale regionale: norme legittime

    di Leda Rita Corrado

    La Consulta ha dichiarato non fondate le questioni di legittimità costituzionale dell’art. 1, commi 1 e 2, l. prov. Bolzano 23 dicembre 2010, n. 15, promosse in riferimento agli artt. 117, comma 2, lett. e), e 119 Cost. ed agli artt....

    (Corte Costituzionale, sentenza n. 2/12; depositata il 12 gennaio)

    Penale

    eredità

    L’anziano nomina la badante erede: se non è incapace non c’è circonvenzione

    di Elisa Ceccarelli - Dottoranda di ricerca in Tutela Giurisdizionale dei Diritti Amministrazioni ed Imprese nell’Università di Tor Vergata

      Se il testatore è capace di autodeterminarsi, la circonvenzione di incapace non si configura. Comunque, per l’integrazione del reato è necessaria una condotta di induzione e non una mera convivenza della badante.

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 512/12; depositata il 12 gennaio)

    Fisco

    lotterie

    La tassa sulla fortuna è già ferma: dal Tar Lazio arriva la sospensione per le videolotterie

    Il Tar Lazio sospende la tassa sulle slot-machines, accogliendo le richieste di 10 concessionarie.

    (TAR Lazio, sez. Seconda, decreto n. 172/12; depositato il 13 gennaio)

    Fisco

    condono

    Al via i controlli sulle sanatorie Iva del 2002

    L’Agenzia delle Entrate chiarisce come si dovrà procedere per le verifiche relative alle sanatorie Iva del 2002: le dichiarazioni di adesioni al condono non possono costituire un’autodenuncia del contribuente.

    Seguici su Twitter