array(0) {
}
POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 20 agosto 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS

Civile

pubblica sicurezza

Il potere del sindaco di imporre limitazioni agli orari di apertura dei locali

L’amministrazione comunale ha il potere di regolare l’attività degli esercizi commerciali, dei pubblici esercizi e dei servizi pubblici, graduando gli orari di apertura e chiusura al pubblico, in funzione della tutela...

(Corte di Cassazione, sez. II Civile, ordinanza n. 20073/18; depositata il 30 luglio)

Contratti

contratti bancari

Anche per gli ex conviventi, cointestatari di un conto corrente, vale la presunzione di appartenenza dei titoli in parti uguali

In caso di somme di denaro relative a quote societarie depositate sul conto corrente cointestato di due conviventi, i quali successivamente hanno posto fine alla loro relazione, deve operare la presunzione di appartenenza dei titoli in parti...

(Corte di Cassazione, sez. I Civile, ordinanza n. 20135/18; depositata il 30 luglio)

Penale

furto

Il divieto di sospensione dell’ordine di esecuzione non opera per il condannato interessato da un provvedimento di cumulo

L’ordine di carcerazione è sospeso se il destinatario è minorenne al momento dell’esecuzione del reato, anche se ostativo; se invece il condannato ha raggiunto nel frattempo la maggiore età non si applicano le...

(Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 36039/18; depositata il 27 luglio)

Civile

mediazione

Improcedibilità della domanda se l’attore, a seguito dell’eccezione, non chiede termine per depositare la domanda

di Fabio Valerini - Avvocato cassazionista, Dottore di ricerca nell'Università di Roma Tor Vergata

La sentenza del Tribunale di Belluno del 22 giugno 2018, n. 283, deve essere segnalata perché ha pronunciato l’improcedibilità di una domanda giudiziaria in quanto non era stato esperito il tentativo di mediazione obbligatorio...

(Tribunale di Belluno, sentenza n. 283/18; depositata il 22 giugno)

Professione

disciplinare avvocati

Dal CNF chiarimenti sui termini per impugnare la decisione disciplinare del COA

La rimessione in termini ha portata generale, quindi in astratto trova applicazione anche nell’appello davanti al CNF, solo, però, se ne ricorrono i presupposti. Ovvero la forza maggiore o il caso fortuito, «giacché il...

(Consiglio Nazionale Forense, sentenza n. 72/18; depositata il 21 giugno)

Penale

impugnazioni

Inammissibile il ricorso proposto in proprio dal ricorrente in qualità di legale di sé medesimo

Ai sensi dell’art. 613, comma 1, c.p.p., «l'atto di ricorso, le memorie e i motivi nuovi devono essere sottoscritti, a pena di inammissibilità, da difensori iscritti nell'albo speciale della corte di cassazione. Davanti...

(Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 35651/18; depositata il 26 luglio)

Professione

professione forense

Società tra avvocati (STA): incombenze fiscali e previdenziali e conseguente effetto VASA

L’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 35/E del 7 maggio 2018, in risposta ad un’istanza di interpello formulata da un professionista con la quale veniva chiesto all’amministrazione finanziaria se una società per...

RCA

risarcimento danni

L’invio della duplice raccomandata è condizione di procedibilità della domanda di risarcimento

Ai sensi dell’art. 145 del codice delle assicurazioni private, la proponibilità della domanda di risarcimento danni è condizionata all’invio di una duplice lettera raccomandata «indirizzata innanzitutto alla...

(Tribunale di Firenze, sez. II Civile, sentenza 8 maggio 2018)

Società

diritto bancario

Veneto Banca: le ragioni della dichiarazione dello stato di insolvenza

di Riccardo Bencini - Avvocato, Professore a contratto di Diritto Commerciale nell’Università di Firenze

La sentenza del Tribunale di Treviso offre l’occasione per ripercorrere le vicende più significative che hanno condotto all’avvio della liquidazione coatta amministrativa del noto istituto di credito, soffermandosi...

(Tribunale di Treviso, sez. II Civile, sentenza n. 83/18; depositata il 26 giugno)

Famiglia

minori

La separazione dei genitori e la necessaria individuazione della residenza abituale del minore

Quando viene accertata, con apposito provvedimento, la residenza abituale del minore in un Paese comunitario (nel caso specifico in Olanda) e il rifiuto della madre di consentirvi il suo rientro in coincidenza con la fine delle vacanze estive...

(Corte di Cassazione, sez. VI Civile - 1, ordinanza n. 20058/18; depositata il 30 luglio)

Lavoro

previdenza

Assegni per il nucleo familiare: funzione assistenziale, prestazione essenziale

di Maura Corrado - praticante avvocato e giornalista pubblicista

Se, con riferimento alla prestazione dell’ANF, viene introdotto per gli stranieri un regime diverso rispetto a quello che vige per i cittadini italiani, si viola la regola comunitaria della parità di trattamento, tenuto conto della...

(Corte d’Appello di Brescia, sez. Lavoro, sentenza n. 296/2018; depositata il 16 luglio)

Famiglia

divorzio

Assegno divorzile per l’ex moglie con sclerosi multipla: redditi e patrimonio non coprono le spese

Il Tribunale di Milano conferma l’assegno divorzile per l’ex moglie del ricorrente, affetta da sclerosi multipla in stato avanzato, nonostante sia dotata di redditi e di patrimonio.  

(Tribunale di Milano, sez. IX Civile, decreto n. 11830; depositata il 31 maggio)

Lavoro

impugnazioni

Notifica tardiva del ricorso contro il licenziamento: le differenze tra rito del lavoro e ordinario

In caso di inosservanza del termine dilatorio a comparire, in sede di appello, nel rito del lavoro non si configura un vizio di forma e di contenuto atteso che, a differenza di quanto avviene nel rito ordinario, l’inosservanza «si...

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 20079/18; depositata il 30 luglio)

Fisco

cartella esattoriale

La notifica e i termini di prescrizione della cartella di pagamento

La cartella esattoriale può essere notificata anche direttamente da parte del Concessionario, mediante raccomandata con avviso di ricevimento, ai sensi dell’art. 26 d.P.R. n. 602/1973.  

(Commissione Tributaria Regionale, sez. XII, sentenza n. 2479/18; depositata il 29 maggio)

Professione

disciplinare avvocati

Avvocati in cerca di gloria: il legale non può offrire patrocinio gratuito per accrescere la propria popolarità

Costituisce un comportamento deontologicamente scorretto l’offerta, da parte di un avvocato, di patrocinio gratuito ad un soggetto, protagonista di una storia dall’ampio clamore mediatico, peraltro già assistito da un...

(Consiglio Nazionale Forense, sentenza n. 69/18; depositata il 21 giugno)

Fisco

calamità naturali

Canone RAI, in chiaro le regole per rimborsi ai terremotati

Un nuovo provvedimento dell’Agenzia delle Entrate definisce le modalità di rimborso delle somme già versate nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 29 maggio 2018, nei territori dei Comuni delle regioni Abruzzo, Lazio,...

Rassegne

03/08/2018

RASSEGNA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA

Giulia Milizia

02/08/2018

RASSEGNA DELLE SEZIONI PENALI DELLA CASSAZIONE

Giuseppe Luigi Fanuli - Presidente del Tribunale di Pesaro

Seguici su Twitter